Ecco i vincitori del concorso fotografico #IlPrimitivodiManduriavistodanoi

Un padre e una figlia durante la vendemmia come momento di celebrazione e generosità, e la facciata del Palazzo Imperiali-Filotico di Manduria, l’antico edificio imperiale che rappresenta uno dei monumenti civili più importanti della città.

Sono queste le immagini che saranno esposte nello stand del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria in occasione del Vinitaly 2018 (Padiglione 11, isola B2) dal 15 al 18 aprile a Verona. 

Arianna Esposito e Gigi Cappabianca gli autori degli scatti che hanno ottenuto più “mi piace” sulla pagina Facebook del Consorzio di Tutela dopo il lancio del challange fotografico #IlPrimitivodiManduriavistodanoi.

Grande successo ha riscosso la sfida a colpi di click che ha descritto il legame tra la doc e il territorio. In tanti hanno postato i luoghi che hanno suscitato particolari ricordi o emozioni e immortalato gli angoli più affascinanti dei 18 comuni che formano l’areale di produzione.

“Grazie a tutti i partecipanti. – dichiara Adriano Pasculli de Angelis, direttore dl Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria – È stato bellissimo vedere così tante immagini arrivare dai vari comuni dando la sensazione della voglia di promuovere il nostro territorio e di consolidare il senso comune di appartenenza. Ed è proprio questo il messaggio che vogliamo trasmettere a Verona in occasione del Vinitaly. Il nostro stand infatti è interamente dedicato alla nostra areale, al meraviglioso mosaico che produce la doc più importante della Puglia”.